Chi trova una tinta… trova un tesoro

Vota questo articolo
(0 Voti)
Chi trova una tinta… trova un tesoro

Sono passati i tempi quando chi faceva acquisti su internet era visto come un alieno, in effetti all’inizio dello shopping on-line la fregatura era facile trovarla dietro l’angolo ed ecco che invece del paio di occhiali alla moda trovati ad un terzo del prezzo su un sito sconosciuto sono arrivati a casa nella migliore delle ipotesi gli occhiali delle sorprese delle patatine.

Ora è tutto più sicuro e tranquillo con siti conosciuti e specializzati, uno su tutti Amazon, dove puoi trovare veramente di tutto, insomma se cercate qualcosa e non lo trovate su Amazon vuol dire che non esiste; di sicuro però, Katie Morrow una ragazza di 29 anni del Connecticut non si aspettava di trovarci la sua sosia.

Katie stava comprando on-line la sua tinta per capelli e nello scorrere i commenti alla pagina del prodotto nota la foto di una ragazza con il suo stesso colore di capelli che le assomigliava molto, da subito si è divertita facendo vedere la foto della sua sosia trovata per caso ad amici e parenti ma alla fine la curiosità l’ha portata a cercare di contattarla.

 

Tramite il sito twinstrangers.com ha scoperto che la sua sosia si chiama Paula Petra ed oltre i sei anni di differenza hanno ben poche differenze e come testimonia anche il ragazzo di Paula hanno gli stessi gusti sia nel cibo che nel modo di vestire ed anche passioni comuni, tutte queste somiglianze le hanno infatti portate a diventare grandi amiche.

Quindi la prossima volta che sfogliate le varie magliette da comprare su internet aguzzate la vista nei commenti non si sa mai che ci troviate un nuovo migliore amico.

 

Alessio Sisci

aka Il Radioattivo

Letto 639 volte

Lascia un commento

EDITORIALI

  • 1
  • 2