Il desiderio della nonna centenaria Annie: essere arrestata!

Vota questo articolo
(16 Voti)
Il desiderio della nonna centenaria Annie: essere arrestata!

Una donna olandese di quasi 100 anni ha convinto la polizia locale ad arrestarla, per realizzare un sogno che aveva da tempo. La donna, di nome Annie, ha spiegato agli agenti che, all’alba del primo secolo di vita, non era mai stata arrestata, ma aveva sempre desiderato di “sperimentare una cella dall’interno”.

Annie ha quindi contattato la polizia di Nimega, città olandese a pochi chilometri dalla Germania dove la donna vive, per chiedere che il suo desiderio fosse realizzato. Per quanto stupiti della richiesta della simpatica anziana, alla fine gli agenti hanno alla fine accettato di mettere la donne dopo le sbarre.

Mentre mettevano le manette ai polsi della donna, gli agenti hanno scattato alcune foto, da cui si può notare l’entusiasmo della donna per quanto stava avvenendo: un entusiasmo non certo comune tra quanti vivono un’esperienza del genere. Gli agenti hanno poi postato le foto del finto “arresto” su Facebook.

 Questo strano desiderio però non è proprio della sola cara vecchina, infatti, l’esperienza del carcere sembra affascinare più gente di quanto si potrebbe supporre! Alcune agenzie turistiche offrono anche permanenze dietro le sbarre, che secondo chi le ha provate sarebbero esperienze decisamente emozionanti ma al tempo stesso aiuterebbero a combattere lo stress. Ovviamente, il segreto è probabilmente il fatto che oltre a poter stare in completo relax senza stress, i “turisti” possono andarsene quando vogliono. 

Letto 1355 volte

Lascia un commento

EDITORIALI

  • 1
  • 2